Un gufo per amico: gestire i Social Media con Hootsuite

hootsuite-owly
4 Flares 4 Flares ×

Invece di parlare sempre di “come” comunicare sui Social Network questa volta voglio parlare di “cosa” utilizzare per farlo, e il mio strumento preferito è appunto Hootsuite, client per Twitter (ma non solo) rappresentato dal simpatico rapace simbolo di saggezza. Uno strumento che, personalmente, ha semplificato notevolmente la mia gestione della conversazione sul Web Sociale, ma vediamo con ordine perché.

Innanzitutto Hootsuite, pur avendo i suoi punti di forza nella gestione di Twitter, si presenta come un “pannello di controllo dei Social Media”, permettendo infatti di sincronizzare più piattaforme di Social Network (oltre a Twitter, Facebook, LinkedIn, Foursquare, Ping.fm, WordPress.com, MySpace, mixi e i feed RSS). Inoltre è utilizzabile in due versioni: una free, con tutte le principali funzioni per un utilizzo base, personale, dello strumento, e una pro, con un piccolo canone mensile, che aggiunge alcune funzioni avanzate per un utilizzo più professionale e orientato al marketing. Qui trovate, grazie a Mattia Lissi, un’interessante infografica sulla sua diffusione. Andiamo allora ad analizzare punto per punto le sue funzionalità.

 

Utilizzo Base (free)

Iniziamo col dire che una delle sue qualità principali è un’interfaccia molto ben organizzata e gradevole, personalizzabile secondo le proprie esigenze ed abitudini, che permette una gestione semplice ed ordinata delle varie piattaforme suddividendole in schede, facilmente scorrevoli selezionando i vari tab che le identificano.

  • Fin dalla versione free, come accennato precedentemente, Hootsuite consente la gestione di più account su diversi Social Network (per la versione gratuita fino ad un massimo di cinque), il che, unito appunto all’organizzazione in schede, facilita la sincronizzazione dei nostri post sulle diverse piattaforme Social e ci permette di monitorare con unico strumento le nostre conversazioni sul Web Sociale. [Nota: postare contemporaneamente su vari Social Network è sicuramente una bella comodità e favorisce la viralizzazione dei contenuti, ma non dimentichiamoci che ogni piattaforma ha le proprie caratteristiche e il proprio linguaggio!]
  • Oltre alle suddivisione in schede, un altro ottimo sistema che mantiene ordinata e facilmente controllabile la nostra Time Line sono i flussi, particolarmente utili con Twitter, che consentono di creare diverse colonne specifiche per le citazioni, i messaggi diretti (in entrata e in uscita), i retweet (quelli che ho fatto io e i miei retweettati da altri), i tweet inviati e in attesa (vedremo poi cosa sono) e le varie liste che ci siamo creati. [Nota: importante nell’utilizzo di Twitter, soprattutto quando i nostri follower aumentano, è creare delle liste tematiche per non perderci nel caos di una Time Line affollata.]

Hootsuite Enrico Bisetto

  • La vera manna, per chi gestisce una presenza consistente sui Social Media, è la possibilità di programmare i post: con la semplice selezione del tasto “Programma messaggi” apparirà un calendario dove scegliere mese, giorno ed ora (suddivisa in intervalli di cinque minuti) in cui voglio che il mio post venga pubblicato, datogli l’ok verrà programmato ed apparirà nella colonna “messaggi in attesa” (Pending Stream Posts) [dal 15 giugno Hootsuite ha aggiornato il sistema di programmazione dei post che ora vengono visualizzati in un apposito calendario nella sezione Publisher sulla sinistra, dando inoltre la possibilità, utile per le aziende, di gestire le autorizzazioni degli utenti alla pubblicazione]. Questo permette di mantenere una presenza costante sulle piattaforme sociali, ad esempio programmando una serie di post fin dal mattino, e contemporaneamente potersi dedicare ai vari impegni della giornata. [Nota: i Social Media sono strumenti di conversazione, non di trasmissione monodirezionale, quindi programmiamo i nostri contenuti da pubblicare, ma ricordiamoci sempre di monitorare le conversazioni, rispondere, interagire o rischiamo di essere considerati spammer.]
  • Altra importante funzione, oltre alla possibilità di inserire foto, video e file di varia natura nei nostri post direttamente da Hootsuite, è l’abbreviatore interno di indirizzi URL . Questo abbreviatore ci fa scegliere tra due tipi di URL Ow.ly e Ht.ly: il primo crea un semplice link all’indirizzo abbreviato, il secondo aggiunge alla pagina di destinazione una barra con vari pulsanti di condivisione istantanea, una funzione avanzata ottima per permettere ai nostri contatti di condividere a loro volta i contenuti che ritengono interessanti con un semplice click. [Nota: l’utilizzo dell’abbreviatore interno, come vedremo in seguito, è importante anche per le metriche relative ai nostri tweet.]
  • Hootsuite scheda profiloUn’ultima utile funzione che voglio evidenziare è la scheda degli utenti: semplicemente cliccando sul nickname dei nostri contatti appare in sovraimpressione una dettagliata scheda dell’utente con il suo avatar, le note biografiche, il suo numero di follower e following, il link diretto al suo profilo Twitter e all’eventuale sito  personale se inserito nel suo profilo, una serie di pulsanti per interagire (segui, non seguire più, DM, rispondi, aggiungi alla lista) oltre al suo punteggio di Klout. Scorrendo i vari tab posso poi vedere i suoi ultimi tweet, le sue citazioni, i suoi preferiti, il tutto senza uscire da Hootsuite.

 

Utilizzo Avanzato (Pro)

Passando alla versione Pro, con un piccolo canone mensile ($ 5.99/mese) Hootsuite aggiunge alcune funzionalità avanzate molto utili per un utilizzo orientato al business e a campagne di Social Media Marketing (o anche solo per i geek incalliti :P).

  • Innanzi tutto il limite di cinque profili Social viene portato ad illimitato, e così anche quello delle sottoscrizioni ai feed RSS che da due diventano illimitate, permettendo così la gestione e il monitoraggio non solo dei propri profili personali ma anche di quelli di eventuali clienti e partner.
  • Altra importante funzione per un utilizzo professionale di Hootsuite è la possibilità di condividere la gestione degli account in team (il primo membro è compreso nel canone mensile per aggiungerne altri ci sono costi ulteriori a seconda del numero di membri). Questa funzione è ottimale quando si amministrano account Twitter o Pagine Facebook aziendali (noi ad esempio la utilizziamo per l’account e la pagina del blog) e permette non solo a tutti i membri autorizzati di postare su quel determinato profilo, ma anche di visualizzare se altri membri (e chi) hanno già risposto ad un post, o se ne hanno programmato uno, evitando così ripetizioni e sovrapposizioni.

Hootsuite Sestyle

  • E veniamo infine all’ultima “chicca” offerta da Hootsuite, ovvero la sezione Analytics. Questa importante sezione (esistente ma molto limitata anche nella versione free) consente di monitorare la nostra attività sui Social Media grazie a quattro fondamentali report: uno sulle visualizzazioni dei contenuti che abbiamo postato tramite l’abbreviatore di URL interno (perciò è importante utilizzarlo) che ci mostra il numero di click sui link postati divisi per data, regione di provenienza, piattaforma utilizzata e ci segnala inoltre quali sono stati i più popolari; uno che scende più nel dettaglio sui singoli URL postati; un terzo che ci presenta alcune interessanti Insights sulle nostre pagine Facebook; e infine un ultimo che riporta alcuni dati dei nostri siti o blog direttamente da Google Analytics mettendoli in relazione con la nostra attività su Twitter. [Nota: per sfruttare al meglio questa funzione Hootsuite ha appena pubblicato a proposito un e-book gratuito che puoi trovare qui.]

Hootsuite analytics

Se a tutte queste funzionalità aggiungiamo che Hootsuite mette a disposizione anche alcune utili estensioni per il browser (FireFox e Chrome), le app per iPhone, iPad, Android e BlackBerry, e le versioni desktop per chi preferisce non usarlo da browser, capite bene perché lo considero uno strumento estremamente potente e completo per l’attività sui Social Media. Ma quello che mi ha fatto veramente innamorare del simpatico gufetto social è stato il giorno che ho scoperto, dopo una lunga pausa tè in cui l’avevo abbandonato, che si era scocciato di aspettarmi e si era messo a dormire :).

Hootsuite inattivo

A parte gli scherzi e le amenità grafiche, voglio ora lasciarvi con un utilissimo video di Gabriella “SEOcopy” Sannino, proveniente da un suo post su come organizzare l’attività quotidiana sui Social Media, che, pur non focalizzandosi esclusivamente su Hootsuite, mostra in maniera molto chiara e pratica il semplice utilizzo di questo ottimo strumento.

E voi, l’avete mai provato? Che cosa utilizzate quotidianamente per le vostre conversazioni sul Web Sociale? Avete qualche altro strumento che ritenete più adatto alle vostre esigenze?

4 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 4 4 Flares ×

scritto da

Enrico Bisetto è personal branding “creative” strategist e co-founder di Sestyle che, attraverso la consulenza e la formazione, ti accompagna a fare di stesso la chiave del tuo successo.

  59 commenti

scritto da Gabriella Sannino il 17 maggio 2011 Rispondi

Excellent & Brilliant post Enrico… regardless of whether you added our vidoe or not ;) Once thing I have noticed is people are afraid of loosing that human element the “social” when using automation. Personally, I think it not only helps a company achieve the connection needed but when used properly it can benefit a company’s brand, influence, and most of all communications with their users/buyers/readers!

scritto da Hootsuite_it il 6 aprile 2012 Rispondi

Hi Gabriella,

your video is simply awesome. Ti ringrazio tantissimo a nome di HootSuite, ma anche a titolo personale, perchè il tuo video è un condensato di buone pratiche (e non solo perché ci siamo noi di mezzo, ma anche ;)), utilissimo a esperti e meno esperti.

Complimenti e grazie!
HootSuite Italia

scritto da Gabriella Sannino il 9 aprile 2012 Rispondi

Grazie per le gentili parole… questione è, quando avete intenzione di aggiungere G + al vostro sistema?

scritto da HootSuite_it il 9 aprile 2012 Rispondi

Ciao Gabriella,
grazie per l’interesse :).

Attualmente stiamo ancora testando Google+ (HootSuite fa parte delle poche aziende che hanno iniziato a collaborare con Google per Google+ fin da subito), e stiamo aspettando di metterlo a punto. Per ora come saprai è disponibile solo per i profili Enterprise, ma speriamo di estenderlo presto. L’unica chance ora come ora per farsi sentire è votare qui: http://ow.ly/a7tmF per dare un’ulteriore spinta!

Mi spiace di non poter fornire indicazioni più precise: ma dato che si segui su Twitter, sarai tra le prime a saperlo :).

Buona giornata!

scritto da Enrico Bisetto il 17 maggio 2011 Rispondi

Hi Gabriella,
I totally agree with you… using automation to post consistent contents not only increases one’s personal (or company’s) brand and influence, but saves time for follow online conversations and interact with own contacts and customers/readers! And the owly is so cute… ;)

scritto da Benedetto Motisi il 18 maggio 2011 Rispondi

Ottimo post Enrico! Mi sa dovrò smuovere il pigro fondoschiena e provare questo servizio, sebbene sono ferocemente dell’idea che (e ti quoto) : “postare contemporaneamente su vari Social Network è sicuramente una bella comodità e favorisce la viralizzazione dei contenuti, ma non dimentichiamoci che ogni piattaforma ha le proprie caratteristiche e il proprio linguaggio” , può essere un aiuto concreto per risparmiare tempo. ;)

scritto da Enrico Bisetto il 18 maggio 2011 Rispondi

Ciao Benedetto,
come per la programmazione dei post, anche la sincronizzazione su più piattaforme ci fa risparmiare tempo e mantenere una presenza costante… la mia routine è di postare su Twitter tutto ciò che mi interessa e mi piace, mentre solo le cose più professionali finiscono su LinkedIn e quelle più leggere (o divulgative) su Facebook… ma è solo una mia abitudine, poi ognuno si crea le proprie! ;)

scritto da Mattia il 18 maggio 2011 Rispondi

Post fantastico complimenti!! Anche io uso il Gufo e mi trovo davvero benissimo! E ora ho capito alcune delle funzioni che mi restavano un po’ oscure!
Grazie mille!

scritto da Enrico Bisetto il 19 maggio 2011 Rispondi

Ciao Mattia,
felice di esserti stato utile! :) Scusa se ti rispondo solo ora ma dal post di domani capirai perché… continua a seguirci e grazie dell’intervento!

scritto da elena il 18 maggio 2011 Rispondi

Ciao, solo il video di Gabriella non ha prezzo! Fatelo anche voi! E grazie x tutte le info, super utiissime!!!

scritto da Enrico Bisetto il 19 maggio 2011 Rispondi

Ciao Elena,
il video di Gabriella è davvero forte, non so se noi saremmo all’altezza! ;) Io non sono molto portato per i video, ma c’è il buon Damiano a compensarmi… vedrai che presto qualcosa combinerà :D
Grazie dell’entusiasmo che esprimi, a presto!

scritto da Asi Claypool il 21 ottobre 2011 Rispondi

Grandioso!!! Era proprio quello che cercavo!!
Grazie mille enrico! :)

scritto da Enrico Bisetto il 22 ottobre 2011 Rispondi

Felice di potere essere stato utile ;)
A presto, ciao!

scritto da Paolo il 1 novembre 2011 Rispondi

molto chiaro, preciso e brillante: facile da leggere anche per non esperti, ricco di esempi lampanti e di vantaggi evidenziati molto bene. Proprio bravi. Grazie di cuore.
Paolo

scritto da Enrico Bisetto il 2 novembre 2011 Rispondi

Grazie a te Paolo per il lusinghiero feedback. ;)
Mi fa davvero piacere sapere che hai trovato utile questa piccola mini guida, io mi trovo molto bene con questo strumento perciò sono felice che altri possano sfruttarlo in maniera altrettanto semplice e proficua.
A presto :)

scritto da Francesco il 22 novembre 2011 Rispondi

Anch’io mi sono definitivamente innamorato di HootSuite dopo aver visto il gufetto addormentato! Geniale!
Complimenti per il post risponde a tutti i dubbi che si possono avere e dà un’ottima introduzione a tutte le caratteristiche!
Hoo Hoo :)

scritto da Enrico Bisetto il 22 novembre 2011 Rispondi

Ciao Franceso, mi fa piacere che questa mini guida sia effettivamente utile. Per quanto riguarda il gufetto poi, come dicevo, io sono particolarmente sensibile a certe soluzioni grafiche e Hootsuite è davvero accattivante (ed intuitivo nell’utilizzo) in questo senso.
Grazie dell’apprezzamento, a presto :)

scritto da Proudence il 29 dicembre 2011 Rispondi

Ottimo articolo.
Anche io utilizzo da un po’ Hootesuite per gestire i social della mia azienda.
Mi limita un po’ il numero ridotto di account della versione free, è solo che sono della scuola “se-te-la-cavi-solo-con-le-risorse-free-sei-davvero-figo” il che mi costringe a tenermi aggiornata costantemente e mi evita l’impigrimento tipico di chi ha la fortuna di lavorare in ufficio come i comuni mortali pur essendo un geek XD.

Mi sa mi sa che comincio a seguire anche te di brutto… sempre nell’ottica dell’antimpigrimento di cui sopra :P
Grazie per le dritte!

Proudence Halliwell
Pagana. Eclettica. Creativa. Marketer. Blogger. Social. That’s me. E ancora non è abbastanza.
Twitter:@Proudenceh
Linkedin: Paola Caroprese

scritto da Enrico Bisetto il 1 febbraio 2012 Rispondi

Grazie per l’apprezzamento Proudence, e scusa il “ritardo” nel risponderti…
Felice che cominci a “seguirmi di brutto”, farò altrettanto vista la bella energia che emanano le tue parole.
A presto ;)

scritto da Daniela il 20 gennaio 2012 Rispondi

Esaustivo e discorsivo! Complimenti! Anch’io l’ho utilizzato soprattutto per programmare tweet. Sinceramente ho sempre evitato di sincronizzare lo stesso post su diversi social proprio perché il linguaggio e l’attenzione che cattura ogni SN è differente..peró resta una salvezza per chi debba gestire la presenza online della propria azienda e che voglia monitorarla in real time acquisendo info sui propri followers

scritto da Enrico Bisetto il 1 febbraio 2012 Rispondi

Ciao Daniela,
perfettamente d’accordo sul non sincronizzare lo stesso post (o quanto meno presentarlo con le stesse modalità) nei vari Social, ma effettivamente quando cominci a gestire o monitorare più account è davvero un gran strumento… ora aspetto solo che integrino Google+. ;)

scritto da HootSuite_it il 6 aprile 2012 Rispondi

Caro Enrico,

questo post è veramente esauriente, preciso, utilissimo, non possiamo fare altro che diffonderlo e ringraziarti tantissimo. E mandarti un #HootKit :). O due?

Non abbiamo nulla da eccepire né da aggiungere, se non qualche aggiornamento alla data odierna: per il resto questa recensione non manca di nulla, è semplicemente fantastica.

Essendo passato un po’ di tempo (praticamente un anno) sono cambiate alcune cose ed in meglio, vogliamo sperare :). Eccole:

1. Hootsuite ha raggiunto a tempo di record i 3 milioni di utenti!
2. Stiamo testando Google+ fin da subito, ora è disponibile per i profili Enterprise, ma la speranza è di estenderlo presto. Qui c’è un link per votare e farsi sentire a riguardo: http://ow.ly/a7tmF.
3. La localizzazione: a molto breve anche la dashboard sarà terminata definitivamente e sarà ufficialmente disponibile in italiano (lo sono già le app per iPhone, iPad, Blackberry e Android) ed altre lingue per portare gli amici gufi in tutta Europa!
4. Revitalizzati HootSuite Affiliates per guadagnare facendo conoscere HootSuite, e HootSuite University, per i professionisti del settore (al grido di “Social Media Education for Industry Leading Professionals”, suona bene, no?).

E questo è solo un assaggio. Se volete saperne di più, basta visitare il nostro blog: http://blog.hootsuite.com (in inglese; presto tradurremo qualche articolo anche in Italiano, promesso!)

Enrico, vedo che hai promesso un video… dato che non ci risulta ancora che esista, ti facciamo una proposta; che ne diresti di diventare uno dei primi speaker per la HootSuite University Italiana? Non abbiamo ancora iniziato, ma lo faremo presto :). E per noi inutile dirlo, sarebbe un onore, dato che conosci HootSuite come pochi e che sei un esperto di comunicazione digitale.

A proposito di gufetto, mi è stato detto di consultarmi con la community e di suggerire una nuova “mise” per il nostro Owly Italiano: vestito da antico romano è bellissimo, ma possiamo fare di meglio: qualcuno ha dei suggerimenti?

Grazie ancora per l’articolo e per lo spazio concessoci. A buon rendere!

Ciao a tutti!
HootSuite Italia

PS: Siamo su Twitter @HootSuite_it. – Hoot hoot!

scritto da Enrico Bisetto il 6 aprile 2012 Rispondi

Grazie, grazie, grazie ;) è davvero una bella soddisfazione il vostro apprezzamento. Come ci siamo detti su Twitter utilizzo con soddisfazione Hootsuite e aiutare gli altri ad utilizzarlo al meglio era lo scopo di questo post, se l’avete trovato utile anche voi allora scopo più che raggiunto.

Per quanto riguarda gli #HootKit (qualsiasi cosa comprenda con il logo del “gufetto”) io e Damiano saremmo felici di riceverli ;)

Grazie anche per gli aggiornamenti, effettivamente è passato un po’ da quando ho scritto questo post e voi siete sempre in evoluzione (non vedo l’ora di poterlo utilizzare anche con G+).

L’idea di contribuire alla Hootsuite University italiana, poi, mi farebbe davvero piacere, mettiamoci in contatto via mail per definire come si potrebbe fare, ne sarei onorato.

Ultima cosa, il “gufetto” romano a me piace molto, difficile rappresentare l’italianità altrimenti senza scivolare in luoghi comuni (coppola, pizza e mandolino…) ma coinvolgendo la community chissà che non venga fuori qualche idea originale.

Grazie ancora del vostro commento e a presto! ;)

scritto da HootSuite_it il 7 aprile 2012

Ciao! Grazie per la risposta.

Non sappiamo dirti quanto apprezziamo il fatto di parlare con qualcuno che tiene al lato umano del social media.

Grazie per l’accoglienza e per la disponibilità! Vi scriviamo in privato per il resto – non vogliamo spammarvi i commenti! :)

Un saluto,
HootSuite_it

scritto da Marco il 24 gennaio 2013 Rispondi

Buon giorno a tutti,
Lo sto provando da qualche ora, ma mi sembra di notare una lacuna abbastanza grave, spero possiate smentirmi velocemente.
Mi sembra di vedere, programmando i post su Facebook, o semplicemente scrivendoli, che manca la possibilità di taggare gli amici?
Se fosse così manca uno delle basi più importanti del social e sopratutto per chi lo dovesse usare per lavoro creerebbe un bel problema.

Grazie dell’esauriente spiegazioni.
a presto

scritto da Enrico Bisetto il 24 gennaio 2013 Rispondi

Ciao Marco,
grazie dell’apprezzamento al post, sono felice che ti sia stato utile.

Per quanto riguarda FB purtroppo devo confermarti che non è possibile taggare da Hootsuite, anche se, come limite, non lo trovo così fondamentale. Innanzitutto per quello che dicevo sulla programmazione “multi-pubblicazione” dei post già nell’articolo, ovvero se programmo post di “contenuto” allora utilizzo Hootsuite ma se voglio fare un post di dialogo (ragione per cui dovrei taggare gli amici) lo posto e lo gestisco in tempo reale da FB perché sia efficace. Tanto più se parliamo di utilizzarlo per lavoro, quindi si presuppone per una pagina e non profilo personale, pagina che comunque non può taggare i propri fan per non incappare in azioni di spamming.

Sperando di non aver deluso le tue aspettative, ti auguro una buona giornata, a presto.

scritto da Marco il 24 gennaio 2013 Rispondi

Grazie Enrico,
purtroppo ti devo smentire sull’utilizzo del tag in ambito lavorativo (se tu guardassi le pagine di Repubblica XL, Rolling Stone ecc.. noteresti dei chiari esempi) come interazione personale (che comunque non viene mai sostituita, neanche con l’utilizzo Hootsuite). Quando si crea una campagna di comunicazione per un’evento o per pubblicizzare un’attività o un’azienda si inserisce il tag della pagina di riferimento con l’intento di lanciare una notizia, che spesso vengo programmate in agenda (da qui l’uso di programmi come hootsuite). Queste non sono interazioni personali, anzi, posso essere pianificate perché spesso vengono concertate con le testate giornalistiche.
Esempio:
Ho programmato che il giorno x le agenzie di stampa y, z, m, f, usciranno in diversi giorni con degli articoli già concordati, benissimo, se potessi taggare l’agenzia e la pagina della persona che devo pubblicizzare, programmando prima le uscite, avrei uno strumento completo. Com’è adesso, chi fa il post vede il link della notizia ma non ha il riferimento diretto con il tag di chi voglio pubblicizzare (sia l’agenzia che ha fatto l’articolo, sia la pagina dell’artista).

Grazie comunque,
a presto.

scritto da Enrico Bisetto il 24 gennaio 2013 Rispondi

Mi riferivo ai tag “degli amici” di cui parlavi, certo che si possono taggare altre pagine, ma anche in quel caso (come quelli da te citati di uscite concordate) il problema si aggira facilmente programmando direttamente da FB (possibilità che prima non c’era, al momento di scrivere quest’articolo, ma che ora c’è).
Le sue performance migliori, comunque, Hootsuite le dà con Twitter, piattaforma per cui è originariamente nato.

Di nuovo, a presto.

scritto da Eleonora il 6 maggio 2013 Rispondi

è possibile programmare lo stesso post piu volte nell’arco di un mese e farlo in automatico? Per esmpio programmarlo tutti i giorni alla stessa ora per un mese??
grazie

scritto da Enrico Bisetto il 6 maggio 2013 Rispondi

Ciao Eleonora,
è possibile, almeno con l’account Pro, tramite il caricamento di un file .csv, ma è un po’ complesso, vedi qui.
Altrimenti la soluzione è copia-incollare più volte il messaggio programmandolo nei vari orari, che rimane un po’ macchinoso ma è migliore perché:
1. ti permette di variare il testo così da non violare i TOS di Twitter contrari ai messaggi duplicati;
2. ti permette di assegnare ai post short url differenti così da poterne rilevare i dati per verificare, ad esempio, la risposta nei diversi orari di pubblicazione.
Spero di esserti stato utile, a presto ;)

scritto da Eleonora il 6 maggio 2013 Rispondi

Si grazie, il metodo del caricamento del CSV lo avevo letto ma effettivamente non è comodo e l’errore è facile…continuerò con il copia incolla grazie ;)

scritto da Ale il 15 maggio 2013 Rispondi

Buon giorno,
avrei una domanda. Ho provato a usare hootsuite versione free. Io amministro le pagine facebook di aziende come gestore con il mio profilo.
Quando lo carico su hootsuite non mi dà la possibilità di selezionare le pagine, dipende dalla versione free?
Grazie
Ale

scritto da Enrico Bisetto il 15 maggio 2013 Rispondi

Ciao Ale,
no, non dovrebbe dipendere dalla versione free, con quella versione hai un limite al numero di account ma non alla tipologia. Sinceramente così non saprei dirti quale può essere il problema ma non dovessi riuscire a risolvere ti suggerisco di fare un tweet a @HootSuite_it, sono sempre gentili e disponibili.
A presto e buona serata.

scritto da Ale il 15 maggio 2013 Rispondi

Grazie Enrico,
ho scoperto l’arcano: non concedevo a hootsuite la possibilità di condividere sulle mie pagine.
Grazie tante ancora!
Ale

scritto da Riccardo il 8 giugno 2013 Rispondi

Ciao e grazie per il bellissimo articolo!
Un’informazione. Ho provato a caricare foto nei tweet tramite HootSuite e mi sono accorto che le stesse non vengono aggiunte nell’elenco di tutte le foto e i video disponibili su Twitter. Naturalmente nel tweet si vedono perfettamente. Come posso risolvere?
Grazie!

scritto da Enrico Bisetto il 11 giugno 2013 Rispondi

Ciao Riccardo,
ti confermo che nell’anteprima delle foto e video quelle caricate con Hootsuite non risultano perché Twitter le “legge” come dei link… sinceramente non saprei dirti se c’è un modo (non credo) per aggirare la cosa, ma posso consigliarti di chiedere su Twitter direttamente a @Hootsuite_it sono sempre molto disponibili e competenti.
Grazie per l’apprezzamento e continua a seguirci, a presto ;)

scritto da Guido Salvador il 23 giugno 2013 Rispondi

Grazie per il servizio, molto utile.

Come si fa ad inserire un’immagine contemporanea
su diversi gruppi di FB ?

Grazie e complimenti

scritto da Enrico Bisetto il 15 luglio 2013 Rispondi

Ciao Guido,
scusa per il ritardo con cui ti rispondo ma il tuo commento era finito tra lo spam.
Comunque, una volta data ad Hootsuite l’autorizzazione a collegarsi al tuo account Facebook ti chiede quali pagine e/o gruppi vuoi inserire nella piattaforma. Collegati i gruppi che ti interessano, quando posti una foto non devi far altro che selezionare in quali di questi vuoi che venga pubblicata, semplice ed efficiente.
Spero di esserti stato utile.
Grazie ancora dei complimenti e a presto.

scritto da arrigo il 12 luglio 2013 Rispondi

E’ un comodissimo programma, ma ho notato che a postare sulle pagine/gruppi facebook, le foto allegate ai messaggi non vengono visualizzate direttamente al messaggio ma solo con un link, breve o lungo, come aggirare questo? è importante vedere direttamente la foto anzichè andare dietro al link….

scritto da Enrico Bisetto il 12 luglio 2013 Rispondi

Ciao Arrigo,
mi suona strana questa cosa.
Primo consiglio: verifica che sia flaggata l’opzione “Hide URL when posting to Facebook or Google+”.
Secondo consiglio: lo utilizzi da desktop o da mobile? La versione mobile ha alcuni limiti (ad esempio per G+), non so se possa dipendere da quello.
Terzo consiglio: prova a chiedere a @Hootsuite_it, come ho già detto, sono estremamente disponibili.
Ciao e buona giornata

scritto da arrigo il 12 luglio 2013 Rispondi

Ti ringrazio per la tua risposta. L’opzione Hide….è flaggata, uso il notebook, poi come suggerisci chiederò direttamente.
Buona giornata anche a te!
Ciao

scritto da michela il 7 dicembre 2013 Rispondi

Salve,
innanzitutto complimenti per l’articolo, chiarissimo anche per chi, come me, è ancora alle prime armi. Da blogger neofita mi pongo un problema, forse banale, ma che mi permetterebbe di risparmiare un pò di tempo: vorrei avere la possibilità di postare un link al mio blog, in tutti i gruppi e le pagine fb alle quali sono iscritta (parliamo di una cinquantina di gruppi e di una ventina di pagine). Questo ovviamente mi permetterebbe di risparmiare tempo nel fare un’operazione che oggi faccio manualmente e mi porta via un bel pò di tempo. Con Hootsuite versione premium posso fare una cosa del genere? Posso impostare e memorizzare i gruppi e cliccare 1 sola volta? Grazie mille per la risposta :)

scritto da Enrico Bisetto il 9 dicembre 2013 Rispondi

Ciao Michela,
grazie per i complimenti, felice di sapere che questo post continua ad essere utile nonostante non sia recentissimo (ma gli strumenti essenziali di Hootsuite sono sempre gli stessi).
Venendo alla tua domanda, sì, con Hootsuite pro puoi inserire tra i tuoi account tutti i gruppi e pagine che vuoi, e quindi poi inviare un unico post sui vari canali. Mi permetto solo di dirti di stare un po’ attenta a fare così, se alcuni utenti sono presenti in più di un gruppo/pagina dove andrai ad inserire il post e notano che sono tutti uguali, rischi di essere percepita come spammer, quindi usa con cautela questa funzionalità. ;)
Grazie ancora del tuo contributo e a presto.

scritto da Andrea Mondati il 27 gennaio 2014 Rispondi

Ciao, sono molto interessato a HootSuite, ma una cosa che non riesco proprio a capire è se è possibile programmare dei posts con cadenza specifica (ogni martedì, ogni 2 del mese o simili). Potresti chiarirmi questo dubbio? Grazie

scritto da Enrico Bisetto il 7 febbraio 2014 Rispondi

Ciao Andrea,
allora la funzione per programmare post multipli (lo stesso post con pubblicazione scadenzata) è una di quelle più desiderate dagli utenti.
Nella versione free puoi solo farlo manualmente, prepari post da programmare, copi-incolli il contenuto e lo ri-programmi quante volte e quando vuoi.
Con la versione Pro hai un po’ meno lavoro da fare grazie a “Programmazione Multipla” che ti permettere di creare un foglio di calcolo .csv con tutti i post da programmare e relativa data di pubblicazione e caricarli tutti in un colpo solo in Hootsuite.
Sperando di esserti stato utile ti auguro buona serata.
A presto.
Enrico

scritto da elena il 10 febbraio 2014 Rispondi

Ciao Enrico,
volevo chiederti come faccio a taggare una pagina o una persona su HootSuite, quando programmo un post? Perchè se provo come su facebook tramite @Nome, non succede nulla.
Ti ringrazio in anticipo e ti faccio i complimenti per il tuo sito!

scritto da Enrico Bisetto il 10 febbraio 2014 Rispondi

Ciao Elena,
ti ringrazio per i complimenti e mi spiace doppiamente doverti deludere, purtroppo da Hootsuite non è possibile taggare su FB, l’unica soluzione, se i post da programmare sono da una pagina, è programmarli direttamente da FB.
A presto.

scritto da Michela il 13 febbraio 2014 Rispondi

ciao Enrico, ti disturbo ancora per capire un pò di cose che non mi son chiare :) Ho sottoscritto l’abbonamento pro ed utilizzo hootsuite per pubblicare comodamente in molti gruppi (preferisco fare tranches da 18/20 ) , agli inizi le foto allegate uscivano piccole, poi cambiando lo shortlink (ora uso ht.ly) sembra che tutto sia a posto e che le foto dei post escano a grandezza naturale : me lo confermi? Un altro dubbio: come posso pubblicare in contemporanea anche in pagine di cui sono fan? E’ possibile? E se uso Hootsuite da Ipad, sbaglio o non vedo la possibilità della condivisione multipla?

scritto da Enrico Bisetto il 13 febbraio 2014 Rispondi

Ciao Michela,
allora, andiamo con ordine:

per quanto riguarda il postare foto non dovrebbe esserci alcuna differenza tra i due shortlink (io ad esempio uso sempre ow.ly) l’importante è che sia flaggata la casella “hide URL when posting to Facebook or Google+” e allora lui posta la foto e non il link alla stessa;

da Hootsuite è possibile pubblicare sui profili, pagine di cui si è amministratori, gruppi di cui si fa parte ma non sulle pagine delle quali si è fan;

riguardo l’ultima domanda sull’iPad, dipende cosa intendi per “condivisione multipla”, se intendi postare su più account/profili contemporaneamente non c’è alcuna limitazione (a parte per G+), se intendi le funzione “programmazione multipla” (quella di cui parlo due commenti sopra) non c’è perché non adatta da mobile.
Sperando di averti chiarito qualche dubbio, a presto. ;)

scritto da Michela il 15 febbraio 2014 Rispondi

Ciao Enrico, innanzitutto grazie per la risposta velocissima e come sempre esauriente, ti ringrazio per avermi chiarito il dubbio in merito alle pagine di cui sono fan, per quanto riguarda l’app per iPad, non riesco a venirne a capo: ho inserito il mio account fb, la mia pagina fb e l’account Twitter, ma non riesco a capire da dove posso selezionare i gruppi nei quali voglio postare o.O dove sbaglio? Sotto al mio account fb appaiono (ma non sono cliccabili) solo quattro gruppi fb, ma il uso la versione pro quindi dovrei vederli tutti e soprattutto poterli selezionare… Grazie ancora per l’attenzione !

scritto da Enrico Bisetto il 20 febbraio 2014 Rispondi

Ciao Michela,
e scusa se stavolta non sono stato velocissimo nel risponderti.
Sinceramente non saprei dirti dove sta il problema, non ho mai utilizzato da mobile Hootsuite per postare in gruppi. A questo punto credo ti convenga chiedere direttamente a @Hootsuite_it su Twitter, sono sempre molto disponibili ed efficienti.
Grazie a te di continuare a seguirci e a presto
P.S. Oggi stiamo per pubblicare un post su un nuovo tool, per cui, stay tuned :)

scritto da daniele lecis il 18 marzo 2014 Rispondi

Salve io non riesco ad inserire il mio profilo google, non lo riconosce mi potete dare una mano?

scritto da Enrico Bisetto il 22 marzo 2014 Rispondi

Ciao Daniele,
Hootsuite (come tutte le altre applicazioni di terze parti) non gestisce i profili personali di Google Plus, solo le pagine aziendali, quindi se il problema è su un profilo personale non c’è soluzione (almeno per ora). Se invece ti riferisci alla pagina aziendale dovresti darmi qualche indicazione in più per poterti aiutare, oppure contattare direttamente @Hootsuite_it su Twitter.
A presto.

scritto da Nicola Tesone il 20 marzo 2014 Rispondi

Domanda: per gli album? Impossibile pubblicare più di una foto, mi pare di capire. O meglio, puoi metterne più di una, ma dalla seconda le vedi come link.

scritto da Enrico Bisetto il 22 marzo 2014 Rispondi

Ciao Nicola,
visto che parli di album immagino tu ti riferisca a Facebook. Sì, devo confermarti che se carichi più di una foto contemporaneamente via Hootsuite solo la prima appare come immagine nella bacheca, le altre, come avrai già verificato, restano dei link.
Continua a seguirci e a presto ;)

scritto da Gianluca Castro il 24 aprile 2014 Rispondi

Salve
complimenti per la guida!
volevo chiedervi se possibile spiegarmi per bene la funzione autoprogramma di hootsuite.
sono un utente pro da ieri, pensavo di poter programmare che un messaggio venisse postato durante il giorno fino a 10 volte nell’intervallo da me richiesto, ma non riesco a capire perchè se vado a vedere nel calendario nel giorno mi mette il messaggio una sola volta in un orario che sceglie lui…. A me interessa che una volta formulato il messaggio venga ripetuto più volte durante il giorno, ma non ci sono riuscito. Grazie

scritto da Enrico Bisetto il 6 maggio 2014 Rispondi

Ciao Gianluca,
grazie dei complimenti e felice che la guida ti sia stata utile.
Per quanto riguarda la tua domanda mi sa che stai confondendo un po’ i termini: l’auto-programmazione è esattamente quello che ti ha fatto, ovvero, in base all’attività passata, sceglie “automaticamente” quando è meglio programmare un post; la funzione di cui hai bisogno tu, programmare lo stesso post più volte, non esiste in maniera diretta su Hootsuite, lo puoi fare o “a mano” copiando e ripetendo il messaggio ad orari diversi, oppure col metodo tramite foglio .csv e “Programmazione Multipla” di cui parlo qualche commento più sopra (dove trovi anche il link alla spiegazione più completa).
A presto e buona giornata!

scritto da dario il 27 luglio 2014 Rispondi

ciao e complimenti per l’articolo,una domanda:
effettuando la programmazione multipla tramite file csv è possibile inserire immagini senza alcun riferimento al link?
L’immagine compare in anteprima ma è cliccabile e porta allo short url di ow.ly
Tutto questo su facebook

Grazie in anticipo per la risposta!

scritto da Enrico Bisetto il 28 luglio 2014 Rispondi

Ciao Dario,
grazie per il commento positivo.
Venendo alla tua domanda è possibile allegare immagini che vengano visualizzate in anteprima su Facebook e non come link (c’è l’apposita casella già spuntata di default nel post da Hoostsuite) ma sarà a tutti gli effetti un’immagine, quindi cliccandoci la visualizzerai alle dimensioni reali, non porta ad altri collegamenti.
Personalmente però ho utilizzato molto raramente la “programmazione multipla” tramite csv, per sicurezza ti conviene chiedere direttamente ad @Hootsuite_IT su Twitter, sono sempre disponibili e rapidi nel supporto.

A presto, e buona giornata ;)

  lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

4 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 4 4 Flares ×